arredare bagno piccolo con lavatrice





arredare bagno piccolo con lavatrice

In una famiglia o in un appartamento di medie dimensioni, è pratica comune arredare bagno piccolo con lavatrice. Infatti, nella maggior parte dei casi, ci sono tre opzioni per posizionare la lavatrice in casa:

arredare bagno piccolo con lavatrice

In una lavanderia appositamente progettata, questo significa una stanza con approvvigionamento idrico e drenaggio.

Metti la lavatrice in cucina: questa opzione non è molto apprezzata, perché sarai tormentato dal suo rumore e occuperà lo spazio di questa stanza che è sempre privo di spazio.

Per predisporre un bagno con lavatrice, la condizione è quella di trovare lo spazio necessario e di rispettare le normative relative all’installazione elettrica in locali umidi. Nel resto di questo articolo, consiglio di scoprire due esempi di rubinetti da bagno con lavatrici e di comprendere alcuni punti chiave sui limiti tecnici.

Sovrapporre asciugatrice e lavatrice

In un bagno pretestuoso si può decidere di sovrapporre l’asciugatrice e la lavatrice. Per questo, è possibile utilizzare un kit venduto nei negozi:

Un kit per sovrapporre una lavatrice e un’asciugatrice costa tra i 50 e i 75 euro, a seconda della marca, e si è sicuri di godere di una soluzione fatta per, che vi soddisferà pienamente.

arredare bagno piccolo con lavatrice

Alternativa – una lavatrice vicino al bagno.

Trovo che questa soluzione abbia molti vantaggi! Tuttavia, recentemente ho fatto un sondaggio in una storia di Instagram, e il 45% dei miei abbonati ha votato contro questa soluzione… Quindi penso che sarebbe probabilmente utile elencare i vantaggi di appoggiare la lavatrice contro il bagno, invece di integrarla con il bagno:

Esempio – bagno piccolo quadrato con lavatrice

È richiesto uno spazio minimo per mettere la lavatrice in bagno. Occorre infatti poter continuare ad utilizzare il bagno e il suo spazio di stivaggio per poter utilizzare la doccia o la vasca, appoggiandosi alla lavatrice, ed eventualmente avere un lavandino tra le braccia. Tutto ciò significa che lo spazio davanti alla porta in mezzo al bagno è vuoto.

Inoltre, le regole per l’installazione dell’elettricità in bagno sono rigide e rigorose per garantire la tua sicurezza. Se si dispone di uno schermo doccia, la distanza minima tra doccia e / o vasca e lavatrice è di 60 cm. Questa distanza deve essere rispettata.

È importante tenere gli apparecchi il più lontano possibile dagli schizzi nella doccia o nella vasca da bagno.

idee bagno piccolo con lavatrice: Mobili da bagno adattati alla lavatrice

Ci sono gamme di mobili da bagno che includono mobili per la lavatrice, sia per integrarla meglio nel bagno, sia per creare una vera e propria lavanderia a casa.

idee bagno piccolo con lavatrice: Mobili da bagno adattati alla lavatrice

Un bagno che combina ripostiglio e lavanderia

Questo bagno è dotato di un ampio spazio di archiviazione senza ingombrare lo spazio e comprende, in un armadio ben arredato e chiuso da due porte scorrevoli, una lavanderia con lavatrice e asciugatrice sopra.

Questo bagno combina il legno e il bianco in uno stile scandinavo, sobrio e contemporaneo. Dà un posto d’onore al deposito, preservando al tempo stesso lo spazio e la circolazione nella stanza. Senza dimenticare la lavanderia che, grazie ad allestimenti adeguati, permette la gestione della biancheria in tutta discrezione. Una volta chiuse le porte scorrevoli, è il momento di rilassarsi!

soluzioni per l’integrazione di una lavanderia nel bagno

Soluzione 1: il piano di lavoro extra

In questo ampio bagno la zona lavanderia occupa uno spazio di 110 x 205 cm, con un muretto vicino alla vasca da un lato e portefinestre dall’altro. Include un tavolino sostituibile che da grande può diventare un pratico piano di lavoro, ad esempio per piegare i vestiti, stirare, cucire … Sotto, il mobile bagno prevede nicchie e cassetti. La lavatrice e l’asciugatrice installate nella colonna sono integrate nel mobile, cosa necessaria dal punto di vista estetico. Questa lavanderia perfettamente integrata è ideale per i bagni di famiglia.

mobiletto

Soluzione 2: in una nicchia

In questo bagno piuttosto chic, la lavanderia, semi-integrata in una nicchia
Largo 150 cm, creato per l’occasione,
affronta la vanità. La lavatrice
è inserito in una scatola abbastanza profonda da fornire spazio per i tubi dell’acqua. Accanto ad esso, il cestino
…perché il bucato trova il suo posto. Al piano di sopra,
l’armadietto è a filo con il muro,
che ci ha permesso di creare un tablet
ma, cosa ancora più importante, garantisce l’estetica dell’insieme. È chiuso da due porte
in vetro smerigliato con ripiani aperti al centro. Le finiture – legno, vetro, alluminio – sono
in armonia con i colori del bagno, che sono molto morbidi.

arredare bagno piccolo con lavatrice